Resoconti

Passaggio delle consegne -  27 Giugno 2019 - Villa Chiossone ore 19.45

27.06.19passaggioconsegne2

La serata dedicata al passaggio delle consegne tra Paolo Macrì e Fortunato Crovari, svoltasi a Villa Chiossone, ha inizio con un ricco aperitivo nella terrazza fronte mare della villa. Dopo l’aperitivo, si è svolta la cena, iniziata con il consueto tocco di campana e con il cordiale saluto del Presidente alle autorità rotariane, ai graditissimi ospiti, ai visitatori rotariani, alle gentili Signore e ai Soci presenti.

Quindi il Presidente ha rivolge gli auguri di buon compleanno ai Soci: Fabio Saccomanno, Francesco Autelli.

27.06.19passaggioconsegne14Prima di cena il Presidente  comunica ai presenti l’ammissione al nostro Club del nuovi Socio Dottor Arturo Sica, il quale entra nel club in rappresentanza della categoria: Attività e libere professioni – Medici – Psicologi – Psicoterapeuti.

Al termine della cena Paolo Macrì svolge la sua relazione conclusiva, che si allega con cartolina presentata durante la riunione.

Il Presidente passa quindi la parola a Simone Torretta, Direttore dell’Istituto David Chiossone, il quale accenna brevemente le finalità dell’Istituto: “Dal 1868 la nostra missione è di quella di stare a fianco ed al servizio dei ciechi e dei disabili visivi con una visione che ci spinge sempre a guardare oltre i limiti della disabilità per migliorare costantemente la qualità della vita e l'integrazione, intesa come diritto e come risorsa.

Per questo il nostro approccio supera gli aspetti puramente medici e diagnostici, per abbracciare anche la dimensione cognitiva, emotiva e relazionale del soggetto. Come organizzazione non lucrativa di utilità sociale, siamo oggi centro di eccellenza a livello nazionale con fulcro nel Centro di Riabilitazione per le Disabilità Visive, tra i pochi in Italia ad occuparsi della presa in carico globale di disabili e pluridisabili visivi di ogni età, dall'infanzia alla vecchiaia. Per noi guardare oltre, vuol dire dedicare risorse e impegno costante nella ricerca scientifica, anche a livello internazionale, nella prevenzione e nell'integrazione, fino all'inserimento lavorativo. Guardare oltre è infine saper rispondere con il nostro stesso stile ad altre esigenze del territorio.

Per questo negli anni abbiamo allargato le nostre competenze per offre anche servizi specifici per altre fasce deboli come gli anziani e i malati psichiatrici.”27.06.19passaggioconsegne17

Inizia quindi la premiazione con l’attribuzione delle PHF a Giulio Crosa di Vergagni, Giuseppe Gallo, Luigi Lagomarsino e Gian Edilio Solimei con la seguente motivazione:

“In segno di apprezzamento e riconoscenza per il tuo tangibile e significativo apporto nel promuovere una miglior comprensione reciproca e amichevoli relazioni tra popoli di tutto il mondo”.

Al termine, il Presidente Macrì passa il collare a Fortunato Crovari,  a cui appunta il distintivo di Presidente. Fortunato Crovari ringrazia i Past President per la fiducia riposta che l’ha portato ad assumere l’importante incarico di Presidente del Club, dando poi lettura dei prossimi appuntamenti.

27.06.19passaggioconsegne38Prende quindi la parola Rosanna Crotti Spigo che dopo avere appuntato il distintivo di Past President a Paolo Macrì comunica che il Consiglio Direttivo ha voluto attribuirgli la meritata PHF con la seguente motivazione:

“Per il costante impegno e generosa dedizione volti al miglioramento e crescita del nostro club e della realtà che ci circonda” , gli consegna, inoltre, l’omaggio del Club.

Con il tocco di campana dei due Presidenti si conclude la serata.

27.06.19passaggioconsegne42

 

 

Website Security Test